FANDOM


Hitman contracts render logo

ICALogo
Si tratta di un incarico semplice, 47. Questo articolo è uno stub, ha bisogno di espandersi. Puoi aiutare Hitman Wiki inserendo nuove informazioni.

Hitman: Contracts è il terzo gioco della serie Hitman.

Hitman: Contracts batte più missioni ricche di azione e di suspense, con una maggiore varietà di modi per rendere l'uccisione perfetta e un ampio arsenale di armi da fuoco e armi da corpo a corpo. Sviluppato da IO Interactive e rilasciato da Eidos il 20 aprile 2004

Cominciando a Parigi, il gioco vede l'Agente 47 in una situazione di vulnerabilità, e promette di essere l'episodio più inquietante della serie. Un nuovo motore grafico mette in mostra il suo lavoro in dettaglio brutale, e porta i nuovi percorsi di vita. Un sistema di controllo migliore e più possibilità di apprendimento graduale, farà in modo che il gioco sia accessibile a tutti gli aspiranti sicari.

Trama

La trama inizia con l'agente 47, che torna nella sua stanza d'albergo a Parigi a seguito di un colpo in un Teatro dell'Opera che appare in Hitman: Blood Money. Sulla via del ritorno, viene intercettato da un agente di polizia francese e vine ferito al fegato. Ferito, 47 barcolla di nuovo al suo appartamento, dove crolla in stato di shock e comincia ad avere dei flashback allucinatori ai suoi incarichi precedenti (anche se non è un seguito diretto del primo gioco della serie Hitman, Hitman: Codename 47, non compilare alcune delle lacune nella storia Hitman successivo alla fine di Codename 47, così come la maggior parte dei livelli di Codename 47 in fase di rimasterizzazione e inseriti nel gioco.)

Il suo primo flashback, Resa Dei Conti Al Manicomio conseguenze, lo riporta agli eventi seguenti Codename 47 "Ti Presento Tuo Fratello". Dopo aver assassinato dottor Otto Wolfgang Ort-Meyer, il manicomio è sotto assedio da parte delle forze speciali rumeni, che hanno creato un perimetro difensivo attorno ad Asylum. Agente 47 esplora il manicomio, che è stata invasa dai detenuti, incontrando un salto da una passerella alla sua morte e un altro incendio apertura ufficiali SWAT con un fucile mitragliatore, prima di essere ucciso se stesso, rendendo la sua via d'uscita. Riesce a sgattaiolare fuori nel parco, rubando un'auto della polizia e distruggendo i cancelli dello strumento verso la libertà.

Cercando di rimanere sveglio, ebbe un flashback di un altro contratto, dove è stato incaricato di infiltrarsi un Mattatoio utilizzato come impostazione di una schiavitù fest dell'oppio e e uccidere il "Il re della carne", e il suo avvocato, Andrei Puscus, così come il recupero alcuna prova in merito alla scomparsa della figlia del cliente, a seguito di un processo in cui il re della carne, rappresentato dal Puscus, è stato assolto.

Dopo l'allucinazione del mattatoio, Agente 47 rivive un contratto in Siberia, il suo obiettivo è quello di uccidere il terrorista Fabian Fuchs (uno dei suoi zii genetici), il suo collegamento russo e ceceno simpatizzante Sergei Bjarkhov, e di distruggere le capacità di fabbricazione di armi nucleari di quest'ultimo da affondare il sottomarino nucleare abbandonato, nonché il laboratorio di armi si trovava con cariche di C4.

A questo punto, 47 ha quasi ceduto al dolore e sta per cadere incosciente quando viene salvato da un medico inviato dall'Agenzia. Il medico porta 47 a un tavolo nella stanza d'albergo, dove si prepara ad effettuare l'intervento chirurgico, ma non prima di prendere un sorso da una fiaschetta e rabdomanzia 47 della ferita con contenuti apparentemente alcoliche. Il suono e forse l'odore dell'alcool riporta i ricordi di un altro contratto è stato assegnato a 47. Per tale contratto, è stato assegnato per uccidere i membri di un infame famiglia inglese, Lord Beldingford e suo figlio, così come trovare e salvare Giles Northcott, il figlio del cliente, dalla prigionia presso la tenuta Beldingford, salvandolo dall'essere la preda di caccia dei Beldingford.

Ha poi rivisse altri due contratti: il primo coinvolge una gang di motociclisti a Rotterdam, e il secondo che coinvolge Arkadij Jegorov, uno dei padri genetici dell'Agente 47, che si era rifugiato in una nave da trasporto e, circondato dalla polizia locale e squadre SWAT, ha minacciato di esplodere una testata nucleare a meno che non sono state soddisfatte le sue richieste.

I colpi finali in 47 di allucinazioni coinvolgono una missione a Budapest con l'obiettivo di uccidere Franz Fuchs e recuperare una valigetta con una radiografia esplosivo, e alcuni dei suoi primi successi, il leader triade Lee Hong, che ha prima indebolito, provocando una guerra tra Triade del Drago Rosso Hong Kong e la rivaleggiare Triade del Blue Lotus uccidendo diversi membri Blue Lotus e il capo corrotto di polizia prima di poter assassinare Lee Hong.

A seguito del flashback Hong, 47 arriva finalmente rotondo, e trova l'hotel circondato dalla polizia francese. Seduta su una sedia, si inizia a controllare le sue armi, a quel punto la SWAT usa le granate fumogene nella sua stanza. Egli sfugge ai residenti e gli agenti di polizia mentre si fa strada al di fuori, trovando l'ispettore Fournier e ucciderlo. Dopo aver assassinato l'ispettore che aveva scoperto la sua identità, entra nell'ambulanza e fugge verso De Gaulle Aeroporto, pronto a fuggire dalla Francia.

Il finale mostra 47 e Diana Burnwood a bordo di un aereo di linea. Diana dice a 47 che è consapevole del fatto che l'Agenzia è presa di mira da un gruppo di sconosciuti, e 47 chiede se "ha abbastanza soldi per il prossimo successo", che porta agli eventi del Blood Money.

Vedi altro

Ad blocker interference detected!


Wikia is a free-to-use site that makes money from advertising. We have a modified experience for viewers using ad blockers

Wikia is not accessible if you’ve made further modifications. Remove the custom ad blocker rule(s) and the page will load as expected.

Inoltre su FANDOM

Wiki casuale